Arquivo do blogue

sexta-feira, 6 de março de 2015

Maria: Questi tempi e circostanze suscitano nuovi doni del cielo, che sono stati riservati a questi momenti della storia umana.

Our Lady of Fatima1.     Disillusi dalla strada degli uomini
26 febbraio 2015
Maria
Onda dopo onda. Incendi, grandi e piccoli, su tutti i lati. Continue minacce e avvertimenti. Il mondo è stato introdotto in una nuova esistenza di cui ho spesso parlato. Le risorse vengono allungate sempre più sottilmente. Più soldi devono venire presi in prestito. Armi sono distribuite, che presto troveranno la loro strada nelle mani sbagliate.
Conferenze costanti e strategie. I mezzi di informazione non possono nemmeno cominciare a descrivere tutto ciò che sta accadendo e la notizia diventa il campo di battaglia utilizzato per reclutare e suscitare un fresco dibattito.
Il mondo è entrato in un nuovo processo che controllerà il suo destino. Le agende sono state spostate. Le iniziative giacciono ora presso altri. “Che cosa faranno dopo?” Il mondo deve attendere la risposta.
Nel frattempo, la vita va avanti. Così tanto tempo viene speso per l’inutile. Intrattenimento costante, film senza fine. Completo assorbimento nella presente delizia. Una società priva del mistico, senza ancoraggio nei doni celesti.
I cieli sono chiusi e Dio non li ha chiusi. L’umanità ha preso la decisione. “Strappiamo le nostre radici religiose. Reclamiamo la terra per noi stessi. Silenziamo la voce di Dio e stronchiamo qualsiasi convinzione che limiti ciò che vogliamo fare. Dopo tutto, la terra appartiene all’umanità”.
Avendo camminato quella strada per tanto tempo, si è arrivati ​​a questo momento. Non c’è un’altra strada? È il cielo chiuso per sempre? La persona umana è sempre la stessa. Nessuno può togliere il suo cuore, la sua anima, il suo spirito. Tutti sono fatti per Dio. Questo è ciò che voglio fare ora. Vi risveglierò. Ora che siete rimasti delusi delle false promesse, ora che vedete dove questa strada vi ha portato, siete disposti ad ascoltare la voce del cielo, le parole di vostra madre, che vi insegna una strada più profonda.
Commento: Dio ha fatto il cuore umano e, non importa quello che avviene, esso può ancora rispondere allo spirituale ed al mistico.
27 febbraio 2015
Maria
Questi tempi e circostanze suscitano nuovi doni del cielo, che sono stati riservati a questi momenti della storia umana.
Dio crea ogni cuore umano per se stesso, mettendo nello spirito dell’uomo un sommovimento di felicità senza fine. Questi desideri interiori comportano un’incessante attività dell’uomo, dalla mattina alla sera. In ogni azione l’uomo va in realtà cercando il paradiso. Anche nei suoi peccati, l’uomo cerca il bene eterno.
Quando il cuore umano trova Dio, giunge la pace. La persona ha un obiettivo e ha trovato la strada della sua chiamata divina. Lui è cambiato e rifa’ il suo mondo secondo il progetto di Dio. Anche se il cielo offre questo dono a tutti, molto dipende se la cultura è immersa in questa fede ed invita costantemente i propri cittadini a trovare Dio.
La cultura moderna oscura il cielo, lo sostituisce con la terra e pretende che la persona umana sia soddisfatta dai giocattoli dell’oggi.
Come questi eventi distruttivi hanno inizio, l’uomo si vede portati via anche questi piaceri terreni. Ci devono essere due grandi risposte a questi eventi distruttivi. Il Cielo farà la sua parte, rendendo disponibili grazie che non sono mai state riversate in precedenza. L’uomo deve fare la sua parte. Deve mettere da parte tutto ciò che lo affascina, tutto il luccichio e gli specchi, tutte le luci abbaglianti e le gratificazioni istantanee. Egli deve risolversi in questo momento: “Permetterò al mio cuore di cercare il Dio vivente”. Io guiderò la vostra ricerca.
CommentoPoiché questi eventi distruttivi rimuovono le illusioni dell’umanità, essa sarà più ricettiva ai vagiti interiori di Dio.
28 febbraio 2015
Maria
Mentre le fiamme dell’inferno vengono a galla in eventi distruttivi, non possono le acque salutari del cielo anche farsi avanti? Quando e dove avverrà questo? In questo momento, nel cuore di tutti coloro che mi invocano.
Non posso attendere i leader politici. Non posso nemmeno aspettare che la Chiesa agisca. Devo cominciare ora a riversare le acque vive dello Spirito Santo, che è stato collocato nelle anime di tutti i battezzati.
Satana non può toccare questo castello impenetrabile dello spirito umano, fatto per Dio solo. Come vorrebbe invaderlo e gettare il suo fuoco definitivo, eliminando il libero arbitrio dell’uomo e assorbendo lo spirito umano nel suo spirito. Questo non avverrà mai sulla terra. Fino al momento finale dell’uomo, non importa quali peccati si siano verificati, non importa quali decisioni siano state prese o il male causato, Dio sarà sempre in grado, in modo sorprendente e stupefacente, di inondare improvvisamente lo spirito umano con le acque rinfrescanti della conversione.
Sono queste grazie fresche e nuove che si riversano fuori proprio ora, o lettore, nel tuo cuore. Qui è dove comincio. Nel tuo cuore. Nel tuo spirito. All’interno della tua coscienza, dei tuoi sentimenti, delle tue speranze, dei tuoi desideri. Un fiume fresco comincia a fluire, il fiume della vita.
Prendine possesso. Non lasciarlo fluire via. Il fiume è per te, non importa quello che è successo nella tua vita passata, non importa quale sia la tua situazione adesso. In realtà, comincio proprio lì, esattamente da dove ti trovi.
I miei fiumi scorrono nei cuori che mi hanno sempre cercato, nei cuori che una volta mi conoscevano e nei cuori che non hanno mai sperimentato il mio amore materno. I fiumi scorrono. Nessuno può fermare questi fiumi, perché hanno inizio nel tuo cuore. Forse che non li senti scorrere? Sono pronti a portarti in una direzione totalmente nuova. Sono il mio dono interiore, la mia prima risposta ai nuovi incendi distruttivi che causano questi eventi.
Commento: Che magnifica sorpresa! O lettore, nel tuo cuore in questo momento vi è un nuovo fiume di vita.

1 marzo 2015
Maria
I miei regali saranno come le onde degli oceani, sempre arrivanti, una dopo l’altra, senza mai smettere. Quando un’onda arriva, la gente non ne ricerca un’altra? Così deve essere. Una nuova consapevolezza, un regalo ridestante l’altro, senza fine, fino al momento della morte.
L’umanità non può salvare se stessa. Nello svincolarsi da un problema, essa ne trova solo di più in attesa di venire. Allo stesso modo sarà con le mie benedizioni, una dopo l’altra, sempre più potenti, più profonde e più durevoli.
Le ondate del mio potere hanno già avuto inizio. Non parlo di domani, ma di oggi, di oggi, di questo momento, di questa situazione attuale. Posso essere più chiara? O lettore, le mie onde stanno già lavando il tuo spirito! Sto già lavorando dentro di te. Lascia che i tuoi santi desideri fuoriescano. Lascia che la speranza spunti al tuo interno. Lascia che l’alba ti illumini, una nuova luce interiore che può superare ogni oscurità.
Io ti condurrò a nuove decisioni, che salvaguardino queste benedizioni interiori. Quanto importanti queste sono. Il vecchio sarà messo da parte. Tu cambierai, il tutto sotto il potere di una nuova speranza. Una nuova vita, dentro e fuori.
Rimani saldo in queste ondate interiori di benedizioni. Rallegrati in ​​loro. Portano una vita che non avresti potuto mai immaginare prima. Vi è di più ancora da venire.
Commento: La Madonna usa tante immagini per cercare di descrivere quello che sta facendo ora all’interno di ogni cuore.
2 marzo 2015
Maria
Come l’oscurità ricopre la vita umana ed il male guadagna influenza sugli eventi in tutto il mondo, io darò nuove luci, mai viste prima, luci che Satana non può distruggere. Questa sarà la mia luce. Io susciterò il mio figlio sacerdote. Farò anche sorgere migliaia di persone che rifletteranno la sua luce, ricevendola, moltiplicandola e trasmettendola. Questi saranno i figli della luce. Saranno in ogni paese ed in ogni nazione.
Questa luce brucerà brillantemente ogni giorno. In questo momento, questa luce è nascosta, ma ben presto io porrò questa luce sul più ampio e più grande candelabro. La luce fuoriuscirà, molto più potente di qualsiasi stazione televisiva. Tutto il mondo sarà invitato a camminare in questa luce.
La voce sarà gentile, e non minaccerà nessuno. Le parole saranno le mie parole, riversate fuori per ogni esigenza ed ogni situazione. Queste parole saranno moltiplicate. Più importante, saranno associate ad una persona che tutti conoscono ed amano.
Io starò con lui ed egli con me. Saremo come un solo cuore ed una sola voce. Parlerò ed egli sarà la mia eco. Le mie parole saranno pura luce, facile da capire ed ancora più facile da seguire. Se sarò respinta, parlerò di nuovo. In caso di accettazione, poi parlerò ancora più forte e più chiaramente.
Non permetterò al mondo di essere immerso in un’oscurità in cui non esista luce di salvezza. Mi rifiuto di permettere a Satana di controllare i pensieri del mondo. Egli non potrà fermare questa luce.
Ora, vedete che cosa realizzerò, una Chiesa che pronuncia le mie parole. Tutto il mondo saprà che sono le mie parole e che non appartengono a nessun altro. Tale sarà la grandezza della luce che sarà necessaria durante la tenebra.
Commento: La promessa della Madonna è così chiara. Lei ci parlerà attraverso il suo figlio sacerdote.
3 marzo 2015
Maria
Offro tutte queste parole e benedizioni perché vedo quello che attende in avanti. Come pongo davanti al mondo quello che avverrà, tutti prenderanno cuore che il cielo non ha abbandonato la terra e ha pianificato per questi momenti tenebrosi.
Come l’Occidente deve affrontare anche più gravi problemi, le dispute scoppiano tra i suoi leader, le divisioni si verificano, e ciò che deve essere unito è invece rotto. Anche questo fa parte del piano di Satana. Uno dice “Andate in questa direzione”, ed un altro gridando: “Quella è la strada sbagliata per la pace”.
In un primo momento, queste divisioni sembreranno essere il processo ordinario di discussione e risoluzione. Tuttavia, questo non sarà il caso. Sotto le discussioni superficiali, i cuori dei leader saranno con veemenza chiusi ai piani degli altri. Ci sarà uno scontro totale di culture, un indurimento delle posizioni.
Questi leader hanno ciascuno enormi risorse. Invece di riunirsi con strategie chiare e coerenti, essi si divideranno, non in superficie ma in profondità. Parlo ora di un Iran nucleare. Le decisioni che avrebbero potuto adeguatamente affrontare il problema diventeranno un’occasione perduta. Questo è molto, molto grave, sebbene non visto come tale in questo momento. Solo guardando indietro potrà il mondo vedere come la divisione è stata causata da Satana per consentire all’Iran di sviluppare le sue armi nucleari. Un Iran nucleare sposterà completamente l’equilibrio di potere in tutto il mondo.
A questo non si sarebbe mai dovuto permettere di avere luogo. Ritardo, ritardo, ritardo. Questa è stata la strategia. Rimandare. Rimandare. Mai affrontare la realtà. Tale è l’atmosfera che Satana crea per i suoi disegni.
Lo vedo. Io pianifico per esso. Sto già facendo le mie mosse per portare la Chiesa verso una maggiore e più grande luce, in modo che nella tenebra che verrà ci sia almeno una grande voce di luce.

Commento: Come parla la Madonna di questi problemi, sappiamo che lei non ci ha abbandonati.

Sem comentários:

Enviar um comentário